Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo
Home Amministrazione Trasparente

Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo

riferimenti normativi: Art. 13 c. 1, lett.a e Art. 14 c. 1, lett. a, b, c, d, e, f e Art. 47, c. 1 - Indicazione dei contenuti richiesti dalla norma

 

Il sindaco è l'organo responsabile dell'amministrazione del comune.
La giunta collabora con il sindaco nel governo del comune o della provincia ed opera attraverso deliberazioni collegiali.
Compie tutti gli atti rientranti nelle funzioni degli organi di governo, che non siano riservati dalla legge al consiglio e che non ricadano nelle competenze, previste dalle leggi o dallo statuto, del sindaco o degli organi di decentramento; collabora con il sindaco nell'attuazione degli indirizzi generali del consiglio; riferisce annualmente al consiglio sulla propria attività e svolge attività propositive e di impulso nei confronti dello stesso. È, altresì, di competenza della giunta l'adozione dei regolamenti sull'ordinamento degli uffici e dei servizi, nel rispetto dei criteri generali stabiliti dal consiglio (Art. 48, D.Lgs. n.267 del 18/08/2000).

IL SINDACO

Vincenzo Caprile

PEC:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Orario di Ricevimento: tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 12.00

                                    

 

LA GIUNTA

Francesca Leddi - Vice Sindaco

Franco Ghiglia - Assessore con delega

 

 

Il consiglio comunale è l'organo di indirizzo e di controllo politico-amministrativo.
È composto dal Sindaco e da un numero variabile di consiglieri, in funzione del numero di abitanti del Comune.
Le materie di competenza del Consiglio sono definite dal'Art. 42 del D.Lgs. n.267 del 18/08/2000.
I consigli comunali dei comuni con popolazione superiore a 15.000 abitanti sono presieduti da un presidente eletto tra i consiglieri. Nei comuni con popolazione inferiore ai 15.000 abitanti il consiglio è presieduto dal sindaco (Artt. 37, 39 e 42, D.Lgs. n.267 del 18/08/2000).

 

IL CONSIGLIO

Il consiglio comunale è l'organo di indirizzo e di controllo politico-amministrativo.
È composto dal Sindaco e da un numero variabile di consiglieri, in funzione del numero di abitanti del Comune.
Le materie di competenza del Consiglio sono definite dal'Art. 42 del D.Lgs. n.267 del 18/08/2000.
I consigli comunali dei comuni con popolazione superiore a 15.000 abitanti sono presieduti da un presidente eletto tra i consiglieri. Nei comuni con popolazione inferiore ai 15.000 abitanti il consiglio è presieduto dal sindaco (Artt. 37, 39 e 42, D.Lgs. n.267 del 18/08/2000).

Consiglieri di maggioranza

Vincenzo Caprile

Matteo Coggiola

Leddi Francesca

Stefano Davico

Paolo Abbiati

Eugenia Galdi

Franco Ghiglia

Massimo Alloisio

Francesca Cogotti

Caterina Giani

Pietro Antonio Ferratini 

Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Cliccando su Chiudi acconsenti all'uso dei cookie. Per approfondire o opporsi al consenso di tutti o di alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per approfondire o opporsi al consenso di tutti o di alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Accetto i cookies provenienti da questo sito.