L’ANAC ha pubblicato, sul proprio sito, il report sugli esiti di Vigilanza d’ufficio effettuata dall’Autorità in attuazione della delibera n. 43/2016.

Con delibera n. 43/2016, l’Autorità ha richiesto agli OIV (Organismi Indipendenti di Valutazione), di attestare al 31.01.2016 l’assolvimento degli obblighi di pubblicazione dei dati, documenti ed informazioni relativi alle seguenti sotto-sezioni della sezione “Amministrazione trasparente”:

  • Organizzazione
  • Consulenti e collaboratori
  • Enti controllati
  • Bandi di gara e contratti
  • Interventi straordinari e di emergenza.

La verifica ha riguardato 42 amministrazioni ed enti appartenenti ai seguenti comparti:

  • le Autorità indipendenti (n. 8)
  • i Capoluoghi di regione (n. 20)
  • la Presidenza del Consiglio dei Ministri e i Ministeri (n. 14).

Le griglie di rilevazione nelle quali gli OIV hanno formulato rilievi all’interno della sotto-sezione “Bandi di gara e contratti” sono 17 su 37 esaminate, pari al 46%. Le carenze di pubblicazione maggiormente rilevate si riferiscono agli avvisi, bandi ed inviti ed alle informazioni sulle singole procedure di scelta del contraente per l’affidamento di lavori, forniture e servizi. Il comparto della “Presidenza del Consiglio dei Ministri e Ministeri” è quello in cui si riscontra il più alto grado di incidenza di rilievi sulla sotto-sezione “Bandi di gara e contratti”, in 8 casi su 14 pari al 57%.

Clicca qui per leggere il report dell’ANAC

Clicca qui per leggere la delibera n. 43/2016 del 20 gennaio 2016 “Attestazioni OIV, o strutture con funzioni analoghe, sull’assolvimento degli obblighi di pubblicazione al 31 gennaio 2016 e attività di vigilanza dell’Autorità”

 

Fonte: ANAC

 

anac_cig