E’ stato pubblicato un nuovo videocorso del software di contabilità nella piattaforma “Formazione a distanza” riservata ai clienti di Studio K.

Il videocorso esemplificato del software di contabilità, della durata di pochi minuti, è relativo alla predisposizione dei dati del bilancio di previsione 2016 per la trasmissione alla Banca Dati Amministrazioni Pubbliche (BDAP).

A breve sarà disponibile un ulteriore videocorso di supporto alle operazioni di trasmissione alla BDAP, di cui sono disponibili le note operative scaricabili dalla barra laterale del software.

Le modalità di trasmissione dei bilanci e dei dati contabili degli enti territoriali e dei loro organismi ed enti strumentali alla BDAP sono disciplinate dal Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze 12 maggio 2016. Ricordiamo che in sede di prima applicazione del decreto, l’invio del bilancio di previsione 2016 alla BDAP è da trasmettere entro 30 giorni a decorrere dal 1° dicembre 2016.

Come indicato nell’allegato tecnico di trasmissione, nel paragrafo dedicato ai controlli sui documenti contabili trasmessi dagli enti, la maggioranza dei controlli applicati nella prima fase di avvio del sistema, anche se non superati, consentiranno comunque l’acquisizione del documento contabile.

Inoltre le prime applicazioni della sanzione non riguardano il bilancio di previsione 2016 ma il bilancio di previsione 2017-2019 e il rendiconto 2016. Per approfondimenti si veda la nota dell’IFEL del 15 novembre 2016

Per guardare il videocorso dal titolo “BDAP- Istruzioni per l’invio dei dati del bilancio di previsione” accedi alla piattaforma FAD di Studio K, cliccando qui, e scegli come categoria di corso “Settore Ragioneria” e poi clicca su “export per BDAP”.

fAD