Niente spesometro per la PA relativo ai dati del 2016 con scadenza 10 aprile per i contribuenti mensili e 20 aprile per i trimestrali.

Con il comunicato stampa dell’Agenzia delle Entrate del 24/03/2017  l’Agenzia informa che è in corso di emanazione un provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate che esclude, anche per il 2016, le Amministrazioni pubbliche e quelle autonome dall’invio dello spesometro.

_
Aggiornamento news al 7.04.2017
E’ stato emanato dall’Agenzia delle Entrate, il 6 aprile 2017, il provvedimento che esclude le Pubbliche Amministrazioni dall’invio dello spesometro relativo all’anno 2016.

Clicca qui per leggere il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate n. 68495 del 6 aprile 2017 Modifiche ai provvedimenti del 2 agosto 2013 e del 6 aprile 2016 in materia di definizione delle modalità tecniche e dei termini relativi alla comunicazione all’Anagrafe tributaria delle operazioni rilevanti ai fini dell’imposta sul valore aggiunto.